Home..........................................TORNA AL 2021

 

 

 

OTTOBRE 2021



UN 3000 DA 9.49.6 PER STEFANO MONTICONE domenica 3 ottobre a Bogaretto e ancora un miglioramento per l'allievo, non ancora sedicenne, che toglie quasi mezzo minuto al suo precedente limite personale con una gara in progressione: 5'00" e 4'49"6 le due frazioni di 1500 metri.
Per Stefano il 2021 è una stagione da incorniciare.
A Borgaretto c'era anche il master Gaetano Bonifacio che ha corso i 400m in 1'00"1.

 







ESORDIENTI A FOSSANO

Finalmente in calendario una competizione ufficiale anche per la Categoria Esordienti, quest'anno quasi dimenticata dall' atletica per il problema del Covid.
E' accaduto sabato 2 a Fossano, con la presenza di oltre 100 ragazzi tra i 5 e gli 11 anni che si sono dati battaglia in un tetrathlon.
La Vittorio Alfieri presente con 12 giovanissimi atleti, seguiti e organizzati in campo da Giorgio Viarengo e Silvia Molino.
Anche se i risultati passano in secondo piano in queste occasioni di festa, c'è da rilevare il bel tempo ottenuto
da Giorgio Bessone nei 600, il suo 1.54.4 è la seconda prestazione provinciale di sempre per un esordiente, dopo l'1'46" di Alessandro Giordano.
Questi i risultati dei nostri 12 nelle corse

...... QUI LE FOTO

 


Pioggia di maglie provinciali per i nostri colori ottenute domenica a Montiglio nella tradizionale “Podistica del Tartufo”, magistralmente organizzata dal nostro Vincenzo Ippolito in collaborazione con la Vittorio Alfieri e valida per l’assegnazione del titolo provinciale per la stagione 2021, titolo assegnato per la prima volta in prova unica per la mancanza di gare in programma e fortemente voluto dal comitato provinciale FIDAL.
Doppietta a livello assoluto per la Vittorio Alfieri con Gianfranco Cucco e Debora Ferro a centrare il titolo di Campione Provinciale sugli 8,4 km del percorso.
Per Cucco vittoria anche a livello assoluto (l’ennesima in questa sua prima stagione in maglia biancoverde), mentre Debora chiudeva in terza posizione assoluta precedendo atlete di assoluto valore e sfruttando al meglio l’assenza della compagna di squadra Agnese Gili Viter, favorita della vigilia, uscita in non buone condizioni fisiche dai 5000 metri di giovedì.
Vittorie di categoria al femminile per Laura Mo (F45), Paola Semprini (F55) Maddalena Borretta (F65). Al maschile titoli per Girma Lombardo (Junior), Davide Elli (M35), Roberto Tomalino (M40), Roberto Penna (M45), Domenico Guglielminetti (M55) e Paolo Musso (M60).
In gara anche Christian Dal Col (braccio destro di Ippolito nell’organizzazione), Vittorio Vaccaneo, Daniele Lima (all’esordio con la nostra casacca), Enrico Cocca, Massimo Mansella, Enrico Rissone, Claudio Valle, Giovanni Damasio, Danilo Curletti, Camillo Boano, Paolo Brugnone, Ruggero Semola, Claudio Vercelli, Angelo Marchione, Aldo Vign e Mario Gerbi.
(Michele Anselmo)

............

Nelle due foto Gianfranco Cucco e Debora Ferro, vincitori del titolo provinciale assoluto di corsa su strada.
Nella foto grande in primo piano Davide Elli, il neo papà è rientrato alle corse dopo aver presentato alla squadra il piccolo Leonardo, che a due giorni di vita già indossa la maglietta biancoverde della Vittorio Alfieri.






Chiavenna (Sondrio), 10 ottobre: 22.mo KM VERTICALE Chiavenna-Lagunc di Km 3,229 con 1000 metro di dislivello in salita, ultima prova del Mountain Running Wordl Cup e prova unica del Campionato Italiano del Chilometro Verticale.
Buona prova per me oggi conclusa in 38.ma posizione in 40'41". Gara durissima, da veri specialisti del Vertical, il 90% del percorso era caratterizzato da scalinate in pietra. 30.mo italiano
(Jacopo Musso)








ORO E RECORD ITALIANO PER FRANCESCA IURI NELL' EPTATHLON
... e un bronzo per Sabina dell'Angelo...
Doveva essere soprattutto una gita turistica, per conoscere meglio le spiagge della Sicilia, per le nostre quattro Master che hanno voluto provare questa nuova esperienza abbinando la trasferta alla disputa di una prova multipla, una novità per la maggior parte di loro.
Invece i Campionati Italiani Master di prove multiple, disputati a Catania nel fine settimana (9 e 10 ottobre), hanno offerto ancora una volta alla nostra Società grandi soddisfazioni anche in termini di successi sportivi.
Francesca Iuri, dopo le vittorie ai Nazionali Master nell'alto e nel triplo, con tanto di record italiano, ha voluto tentare per la prima volta la carta dell'eptathlon, pur senza grandi aspettative, e se ne ritorna a casa con una nuova medaglia d'oro corredata dal nuovo record italiano anche in questa specialità (dopo quello del triplo che già le appartiene).
Nei due giorni di gare, quasi tutte improvvisate per l'occasione, Francesca ha portato il nuovo limite nazionale nella sua categoria dai 3563 punti di Anna Maria Giovannelli ai 3897 punti odierni, un successo che già aveva conquistato dopo la disputa della sesta delle sette prove in programma.
Nella categoria F45 una accesa lotta tra le nostre vede Sabina Dell'Angelo prevalere su Silvia Molino e salire al terzo gradino del podio. Per Sabina è la prima medaglia in una rassegna nazionale Master. Anche per lei era la prima esperienza nelle multiple, buoni risultati personali nei salti e negli ostacoli.
Per Silvia personali nelle corse e soprattutto negli ostacoli.
Soddisfatta per l'esperienza anche Fulvia Rocca, che ha centrato con buon margine l'obiettivo dei 2000 punti della vigilia.
C'era anche Piero Rolfi, l'unico "specialista" della nostra compagnia che può vantare una lunga esperienza nelle prove multiple.
Impegnato nel decathlon nella categoria M50, Piero chiude le due giornate di gara con un onorevole sesto posto, superando la barriera dei 4000 punti con una prestazione molto regolare vicino alle sue possibilità e migliori punteggi individuali nei 100m e nel lungo..
Risultati di Catania 9-10 ottobre
Eptathlon (alto, peso, 200m, lungo, giavellotto, 800m, 80hs)
F60: 1) Francesca Iuri 3897 punti Record Italiano, Campionessa Italiana (1.24, 6.67, 36.51 (+1.3), 3.62 (-0.6), 13.53, 4.02.62, 15.96(0.0))
F45: 3) Sabina Dell'Angelo 3219 punti (1.30, 5.88, 32.70 (+1.9), 4.12 (+0.4), 19.58, 3.29.50, 15.74 (+1.4))
F45: 5) Silvia Molino 2789 punti (1.09, 6.35, 33.11 (+1.9), 3.90 (+0.3), 11.76, 3.27.89, 15.34 (+1.4))
F50: 6) Fulvia Rocca 21.22 punti (1.18, 5.42, 35.91(+1.6), 2.96 (+0.3), 10.54, 3.52.93, 19.15 (+1.3)
Decathlon
6) Piero Rolfi 4.048 punti (14.28 (+0.5), 4.48 (+0.3), 7.97, 1.36, 1.09.19, 20.77 (-0.5), 22-43, 2.70, 24.91, 6.24.57)





Sabato 9 ad Alba ancora una notevole prestazione cronometrica per l'eclettica Debora Ferro.
Nel MEETING DI FINE STAGIONE dell'Atletica Alba la nostra Debora è autrice di una prestazione di altissimo livello sui 1500 metri per una atleta Master: il tempo di 5.09.82 che fa segnare sulla distanza è una
delle migliori prestazioni assolute astigiane di sempre.
Debora spazia dai 400m alla mezza maratona e alla corsa in montagna, sempre con eccellenti risultati. Nella foto la vediamo impegnata il giorno dopo
(!) questa impresa, a Fossano sui 10 km su strada dove ha sfiorato il muro dei 40 minuti.
Sempre ad Alba tra i giovanissimi (categoria Ragazzi) si mette in evidenza Alessandro Giordano, che, oltre a dimostrare notevoli doti di velocità nella prova dei 60 metri, va a sfiorare sui 600m il suo record provinciale di 1.33.2; bene anche Federica Baracco
(nella foto) con un doppio personale nei 60m e nei 600.
Risultati di Alba, 9 ottobre
1500: Stefano Monticone 4.39.80, Debora Ferro 5.09.82
Biathlon (60 + 600): Federica Baracco 9.77 + 2.08.26, Alessandro Giordano 8.23 + 1.33.43, Saglietti Alberto 9.49 + 1.49.78
1000: Mattia Ippolito 2.52.84, Tommaso Paroldi 2.53.67









Sono tre i nostri RAGAZZI convocati nella Rappresentativa Astigiana sabato 9 a Donnas (Aosta) per la disputa della finale Regionale del TROFEO DELLE PROVINCE, dove la n
ostra squadra ha conquistato un inaspettato secondo posto in Piemonte alle spalle solo della forte squadra torinese. Un secondo posto di stretta misura come dicono i numeri:
1) Torino 29.798,
2) ASTI 25.711,
3) Alessandria 25.470,
4) Valle d'Aosta 25.384,
5) Cuneo 24.945, poi Novara e Biella-Vercelli

Nella foto la squadra astigiana, con la divista bianca, è in seconda corsia


Miriam Massa, Tommaso Menegaldo e Filippo Murzi si sono ben comportati nella marea dei coetanei confluiti sul campo di Donnas in una manifestazione molto ben organizzata, ma finita abbastanza tardi. Esordio nell'atletica per Tommaso Menegaldo, figlio d'arte, allenato e seguito dal nostro tecnico Antonio Scaran
o.
Personale migliorato di oltre 300 punti per Miriam.

Risultati

Tetrathlon RAGAZZE: 15) Miriam Massa 2129 punti
(60hs/10.76, Alto/1.20, vortex/20.28, 600/2.08.84)
Tetrathlon RAGAZZI "A": 25) Filippo Murzi 938 punti
(60m/9.72, lungo/3.33, peso/6.72, 600m/2.14.94)
Tetrathlon RAGAZZI "B": 20) Tommaso Menegaldo 1613 punti
(60hs/11.42, alto/1.25, Vortex 30.03, 600m/2.04.21)




Fossano, 10 ottobre: 18^ STRAFOSSANO AGONISTICA
Anche questa trasferta ha regalato all'Alfieri delle belle emozioni.
Gara di 10 km valida per il Trofeo CORRIPIEMONTE con quasi 300 atleti classificati.
Partiamo dal settore femminile: Debora Ferro (nella foto con Marilena Borretta), reduce dalla prova in pista ad Alba del sabato sera sui 1500m, centra un ottimo risultato. Partita tranquilla, controlla le solite avversarie e con un finale in progressione va a riprendere anche la Rao, forte podista torinese del Doratletica. Arriva sulla pista di atletica e qui Debora compie un giro strepitoso, chiudendo quinta assoluta e prima della categoria F45 con l'eccezionale tempo di 40'11".
Buona prova di Martina Ponzio, reduce dalla maratona di Roma, che ottiene un lusinghiero terzo posto tra le SF35 col tempo di 48'16". L'inossidabile Marilena Borretta anche oggi sale sul podio: 2^ tra le SF65.
Tra gli uomini anciora una grande prova di Michelangelo Fantetti (nella foto) che conferma la sua supremazia in regione, vincendo ancora tra gli SM50 in 35'30".
A seguire Roberto Penna, che chiude al 78.mo posto in 39'23", sotto i 40' con 39'41" anche Paolo Musso, secondo SM60.
Gli altri biancoverdi in gara oggi: 112° Christian Dal Col 42'11", 147° Daniele Lima 44'25"; Ruggero Semola, che non perde nessuna prova del Corripiemonte, è 228°, poi Claudio Vercelli al 253° posto.
(Paolo Musso)










C'era anche la Vittorio Alfieri ai Campionati Italiani Bancari di corsa su strada disputati a Varese domenica 10 ottobre.
Ecco la squadra astigiana, che si è cimentata sulla 10 km competitiva ed i risultati dei biancoverdi:
64) Domenico Guglielminetti 42'44"
179) Paola Franco 56'33"
181) Rosella Negro 56'46"
186) Paolo Gamba 57'56"
187)Celestina Piazzolla 57'56"







Passando alle lunghe distanze, anche abbinate a dislivelli (in salita) non proprio abituali, ecco una
panoramica su cosa è successo nell'ultima settimana in campo Vittorio Alfieri:

9 ottobre, Ultratrail dei Castelli Bruciati a Gabiano (AL).
Fausto Liguori (nella foto) si cimenta nella sua prima 50 KM con dislivello di 1800m cogliendo un bel 13.mo posto in 5 ore 14'35".
Sulla distanza più ridotta (25 km, disl. 1000 metri) : 35) Danilo Curletti 3 ore 18'00"

10 ottobre: una vittoria per Gianfranco Cucco nel Trail delle Colline sulla distanza di 15 km


17 ottob
re: Enrico Cocca porta a termine la mezza maratona Roma-Ostia in 1 ora 32'20"


17 ottovre, Venaria: Una corsa da Re: 30 km che che Martina Ponzio copre in 2 ore 44'33"

17 ottobre: UTLO Omegna, un altro trail molto impegnativo per Danilo Curletti (nella foto), distanza 31 km per un dislivello di 1720 metri, tempo 5 ore 08'42"










17 ottobre, la Mezza Maratona d'Autunno a Novi è un appuntamento importante per la società, valido come Campionato Piemontese Individuale, CDS Mezza Maratona e Corripiemonte.
In grande evidenza Federico Tassone (167), 19° al traguardo (su oltre 300 classificati) in 1 ora 15'40", abbondante record personale sulla distanza; tra le nostre ragazze la migliore è Laura Demaria (165) in 1 ora 33'56"
Altri : Roberto Penna 1.28.05, Domenico Guglielminetti 1.33.48, Vittorio Vaccaneo 1.34.34, Christian Dal Col 1.34.51, Massimo Mansella 1.41.27, Giovanni Damasio 1.45.41, Biagio Mansella 1.50.21, Ruggero Semola 1.54.36, Paola Semprini 1.56.14, Angelo Marchione 2.04.38











Non dimentichiamoci dei nostri giovanissimi atleti (11 anni) ai quali è dedicata l'ultima manifestazione regionale si pista di questa stagione,
la seconda prova del GRAND PRIX ESORDIENTI ,che ha avuto luogo a Rivoli sabato 23 ottobre.
Impegnati in una prova di tetrathlon Giorgio Bessone e Serena Gramaglia (nelle foto) hanno fatto segnare le migliori prestazioni provinciali Esordienti sulla distanza dei 300 metri.
Giorgio Bessone
è il primo astigiano a scendere sotto il muro dei 50 secondi, mentre Serena Gramaglia ha avvicinato questa barriera, togliendo due secondi al precedente limite di Lalla Addaif.
Sotto il vecchio record femminile anche Ginevra Bavosio.








Nelle tabelle i migliori 10 Esordienti della provincia dopo le prestazioni di Rivoli.














BACK