Home..........................................TORNA AL 2021


 

 

 

 

FEBBRAIO 2021


A GABRIELE BURZIO IL "PREMIO DANIELE GIACOSA"
La VITTORIO ALFIERI conserva un piacevole ricordo di DANIELE GIACOSA, atleta albese che tra il 2003 e il 2011 ha gareggiato con i nostri colori raccogliendo successi e risultati di assoluto prestigio.
Due volte Campione Italiano nell'Eptathlon Indoor, nel 2003 nella categoria Junior e nel 2006 in quella promesse; specialista delle prove multiple e degli ostacoli alti; nel 2004 è ottavo ai Campionati Italiani Assoluti di Decathlon con 6181 punti, seconda prestazione provinciale di sempre dopo Antonio Iacocca.
Negli ostacoli Daniele è stato medaglia d'argento ai Nazionali Juniores indoor sui 60hs e, a distanza di 17 anni, detiene ancora oggi il record provinciale assoluto dei 110hs con il tempo di 14.75 ottenuto nel 2004.
Dopo la prematura scomparsa in età
ancora giovane, a causa di un incidente stradale, di questo atleta dalla doppia cittadinaza, quella albese di nascita e quella astigiana di adozione, la sua famiglia ha voluto ricordarlo istituendo una borsa di studio in sua memoria da dedicare ad un giovane atleta dell' Atletica Alba e della Vittorio Alfieri di Asti che, oltre ad eccellere in campo sportivo, abbini anche un buon rendimento in campo scolastico.
Nel 2020, una stagione particolare molto limitata dalla pandemia, questo onore è toccato per Asti a GABRIELE BURZIO, saltatore con l'asta di buon livello con un personale di 3.70 nelle gare indoor e studente al quinto anno del liceo scientifico.


Sabato 13 febbraio presso il campo di atletica di Alba ha avuto luogo la cerimonia di premiazione con una partecipazione molto ristretta a causa dei problemi legati al covid, alla presenza della famiglia Giacosa.

Nelle foto alcune fasi della cerimonia con i due atleti premiati.







GIANFRANCO CUCCO 14° A BORGARETTO

Esordio in biancoverde per Gianfranco Cucco, il forte alessandrino tesserato quest'anno per la Vittorio Alfieri. Nel cross regionale di Borgaretto Gianfranco chiude i 6 km della sua categoria in 14.ma posizione su oltre 100 classificati col tempo di 20'09" ,alla media di 3'20" al km.



 




FILIPPO IACOCCA E' CAMPIONE PIEMONTESE
Facile vittoria per Filippo Iacocca ai Campionati Regionali Invernali di lanci lunghi, l'allievo non ha difficolà ad imporsi nel martello giovanile da 6 kg contro avversari meno giovani della categoria Juniores e con un lancio di 57.90 sale sul più alto gradino del podio con un vantaggio di oltre 10 metri sul secondo classificato.
Un pò sotto tono in questa occasione è invece Matteo Crivelli, secondo nel martello assoluto alle spalle del campione Italiano Marco Lingua, capace ad oltre 40 anni di lanciare ancora oltre i 70 metri. Per Matteo una misura per lui abituale di 52.39 e tanti nulli.
Nel disco Andrea Allegretti sfiora la vittoria nella categoria Promesse, un lancio di 38.37 vicino al suo personale e ad una spanna dalla vittoria.
Per questi tre atleti ora possono aprirsi le porte per la finale nazionale di Molfetta.
Nella foto Filippo Iacocca e Andrea Allegretti







SILVIA MOLINO D'ARGENTO NEL LANCI INVERNALI

Domenica 21 a Novara Silvia Molino
(nella foto)
, al suo esordio nella specialità del martello, ha conquistato la medaglia d'argento nei Campionati Invernali di Lanci Lunghi riservati alla categoria Master. Poco più tardi sulla stessa pedana, ma nel disco, l'atleta ha migliorato il personale con un lancio di 18.52.
In campo maschile Giorgio Fracchia ha inaugurato la sua 58.ma stagione con la maglia della Vittorio Alfieri cimentandosi a sua volta nelle due specialità.

Risultati (Martello / Disco)
Silvia Molino 14.29 / 18.54
Giorgio Fracchia 20.71 / 20.93

 




CROSS: LE RAGAZZE ALLA FINALE DI CAMPI BISENZIO
Intanto c'è da ricordare il successo dei nostri martellisti che con Matteo Crivelli e Filippo Iacocca accedono alla finale nazionale dei Campionati Italiani di Lanci Lunghi (Molfetta, 27-28 febbraio).
Per Filippo c'è un ottavo posto in Italia dopo le fasi regionali, ultima posizione valida per la promozione alla finale, ma di grande valore in quanto per le categorie giovanili vale la classifica unica per Allievi e Juniores e Filippo è l'unico Allievo promosso in campo nazionale. Matteo Crivelli consolida con il suo fresco record provinciale di 56.36 il nono posto nella categoria assoluta: sono ammessi alla finale i migliori 12 italiani.
Domenica a Dronero (Cuneo) le nostre ragazze emulano i colleghi maschi conquistando il diritto di scendere, ai primi di marzo, a Campi Bisenzio (Firenze) per disputare i Campionati Italiani Assoluti e di società di corsa campestre.
Nella foto: Claudia Solaro, Monia Marchetti e Debora Ferro, con Marilena Borretta che ha corso sulla distanza ridotta di 3 km: sono le nostre tre atlete artefici di questo successo di squadra.
In campo maschile in gara Vincenzo Ippolito e Davide Elli, Vincenzo ha la meglio su Davide.
Risultati:
Cross femminile assoluto Km 6: 30) Debora Ferro 25.07, 41) Monia Marchetti 26.27, 48) Claudia Solaro 27.00
Cross maschile assoluto km 10: 60) Vincenzo Ippolito 37.14, 65) Davide Elli 38.07
Cross Master M/F km 3: 52) Claudio Vercelli 16.52, Marilena Borretta st



SETTIMA PIAZZA PER FILIPPO IACOCCA AI CAMPIONATI INVERNALI DI LANCI
Filippo Iacocca chiude al settimo posto in Italia nella finale nazionale dei Campionati Italiani Invernali di lanci lunghi, disputati a Molfetta (Bari) sabato 27 febbraio. Una prestazione degna di elogio in quanto Filippo era l'unico Allievo ammesso alla fase finale della categoria "giovanile" che raggruppa ateti delle categorie Allievi e Juniores. Chiude la sua prova con un miglior lancio di 56.75, un pò sotto le sue recenti prestazioni regionali anche a causa del duro allenamento di potenziamento che lo ha un pò rallentato, ma il programma quest'anno resta finalizzato all'attività all'aperto.
Sfortunata la prova dell'altro nostro atleta presente alle finali, Matteo Crivelli incappa in tre lanci nulli ed è escluso dalla finale dei migliori otto che sarebbe stata ampiamente alla sua portata.




Dalla Puglia alla Lombardia, con una nostra rappresentativa in pista sabato e domenica al Meeting Nazionale di Casalmaggiore (CR) dedicato alla categoria Master.
Bel successo di squadra, la Vittorio Alfieri è terza a livello di società su 44 classificate al termine delle due giornate.
In particolare evidenza nel pomeriggio di sabato Giorgio Viarengo sui 60 piani e la moglie Silvia Molino che si migliora nel disco dopo la prova di Novara avvicinando i 20 metri. I due nella foto con Sabina Dell'Angelo. Nella velocità buone prove anche per Alessandro Marengo e per il rientrante Vito Sali.
Le competizioni di domenica sono state monopolizzate dal nostro Master per eccellenza, Piero Rolfi, che si è cimentato in ben quattro specialità.

Sabato 27
60hs e Disco Fe: Silvia Molino 12.78 - 19.74, Sabina Dell'Angelo 12.52 - 14.81
60m: Giorgio Viarengo 8.20, Alessandro Marengo 9.14, Vito Sali 9.62, Silvia Molino 9.82
Domenica 28: Asta, Lungo, Disco, Giavellotto
Piero Rolfi 2.60, 4.03, 22.77, 26.62

 

 

 

.... per tornare in Piemonte, e precisamente a Volpiano che domenica mattina 28 febbraio ha ospitato il
14.mo CROSS DELLA VOLPE, valido per l'assegnazione del titolo regionale per la categoria Cadetti. Migliore in campo per i nostri colori è in questa occasione Stefano Monticone che nella categoria Allievi (nella foto i nostri quattro alfieri), impegnati sulla distanza di 4 km, conferma il balzo di qualità dimostrato nelle recenti prove di inizio stagione con un bel piazzamento (10° su 54 al traguardo) che lo proietta tra i migliori in regione.
Risultati:
Allievi Km 4: 10) Stefano Monticone 15.08, 23) Mattia Barrui 16.20, 31) Giacomo Menniti 17.51, 33) Stefano Boano 18.04
Femminile km 6: 29) Claudia Solaro 28.23 (6^ F40)
Maschile Km 8
: 31) Vincenzo Ippolito 30.48 (2° M40); 41) Stefano Guarna 31.36 (11° Junior)