Home..........................................TORNA AL 2020


 

 

 

 

FEBBRAIO 2020


ANCORA UNA VITTORIA
PER MATTIA IPPOLITO

Mattia Ippolito si conferma quest'anno tra i migliori atleti piemontesi della categoria Ragazzi vincendo anche il Cross di Borgaretto (TO), oggi 2 febbraio, dopo il successo ottenuto con la staffetta a Novara nel Trofeo Piemonte di cross il 12 gennaio e quello di una settimana fa ad Ivrea nel Cross Country, a livello individuale.
Oggi a Borgaretto Mattia
(nella foto sul podio), figlio d'arte di Vincenzo, ha conquistato la sua terza vittoria regionale in meno di un mese.
La manifestazione era valida per l'assegnazione dei titoli regionali di cross per tutte le categorie Master. Questi i piazzamenti dei nostri:
SF 40, km 4: 14) Manuela Dal Col
SM 40, km 6: 36) Christian Dal Col
SM 45, km 6: 11) Vincenzo Ippolito
SM 50, km 6: 11) Michelangelo Fantetti (esordio in biancoverde)





Domenica 2,
a Magenta (MI), Domenico Guglielminetti ha corso i 10 km su strada in 42.01.9 , tempo che costituisce il personale dell'atleta su questa distanza. Passaggio a metà gara in 20.01, personale anche su questa distanza.


Sabato 1 a
Bra (CN) ha avuto luogo una gara indoor dedicata alla velocità, con in pista sui 60m Vito Sali, 9.40 in batteria e 9.23 in finale, a 1 decimo dal record provinciale della categoria M70 di Ugo Vogliotti (9.12).
C'è anche il 9.15 sulla stessa distanza per
Alessandro Marengo.


ALLA VITTORIO ALFIERI LA STELLA D'ORO
AL MERITO
SPORTIVO

Martedì 4 febbraio il Presidente del CONI Giovanni Malagò ha consegnato a Novara a Silvia Binello, presidente della nostra società, la Stella d'Oro al Merito Sportivo assegnata alla Vittorio Alfieri, un riconoscimento di prestigio per il nostro sodalizio che quest'anno compie il suo 68.mo anno di vita.
E' la massima onorificenza che viene riconosciuta ad una società sportiva dal CONI e fa seguito alla Stella di Bronzo e alla Stella d'Argento, già ricevute dalla nostra società negli anni passati.
Bastano questi pochi numeri per dare un'idea dei successi a livello nazionale e internazionale collezionati dai nostri atleti nella storia della società:

- 14 Primati Italiani (uno tutt'oggi imbattuto, quello assoluto di Pentathlon di Antonio Iacocca)
- 37 Maglie Azzurre (presenze nella squadra nazionale italiana)
- 26 titoli di Campione Italiano
In questi primi 67 anni di attività sono 2920 gli atleti che hanno indossato la maglia sociale





A coronamento di questo avvenimento la magione dell'ex presidente Carlo Graziano ha ospitato, presente il nucleo storico della Vittorio Alfieri, la proiezione di un interessante
filmato dei primi trent'anni di vita della nostra società.

Nella foto il gruppo storico dei decathleti OVER 5000 punti presenti alla proiezione



 





BRONZO CON RECORD PER BEATRICE CARRIERO
Aosta, 9 febbraio. Beatrice Carriero (nella foto) sale sul terzo gradino del podio ai Campionati Piemontesi Cadetti con un bel salto a 2.40 nell'asta, primato personale migliorato due volte e record sociale di categoria che cancella il vecchio 2.25 di Francesca Tomasella.
Esordio nella categoria Cadette per
Marta Fassio con due buone prestazioni negli ostacoli (11.58) e nel salto triplo (8.88).









LA SQUADRA RAGAZZI RINASCE AD AOSTA
Dopo le difficoltà incontrate nella seconda parte della passata stagione, la nostra squadra Ragazzi si riorganizza in occasione di questo primo appuntamento del 2020, i Campionati Piemontesi Ragazzi indoor e il Campionato di Società, ospitati nel palaindoor di Aosta domenica 16 febbraio, con la solita affollatissima manifestazione regionale e centinaia di ragazzi provenienti da tutto il Piemonte e la Valle d'Aosta.
Un buon successo di squadra per la Vittorio Alfieri che a livello di società ritorna nelle parti alte delle classifiche piemontesi con l'11.mo posto dei Ragazzi e il 14.mo delle Ragazze.
Individualmente abbiamo piazzamenti tra i primi dieci per Luca Hassan, settimo sia nel salto in alto dove migliora due volte il personale, sia negli ostacoli, anche qui con un doppio record in batteria e in finale.
Buone prestazioni anche nella velocità con Carolina Goria, nel salto in alto con Sara Carriero al personale di 1.25 ed Emanuela Dolci che avvicina i 4 metri nel lungo.

Risultati
60 R/e: 16) Carolina Goria 9.18, Alessia Inzoli 9.72, Giulia Giulivi 9.74
60hs: Sara Carriero 12.22
Alto: 13) Sara Carriero 1.25, 24) Emanuela Dolci 1.15, Giulia Giulivi 1.00
Lungo Re: 14) Emanuela Dolci 3.87, 21) Carolina Goria 3.73, 23) Alessia Inzoli 3.71
Peso: Aurora Stola 5.52
60hs Ri: 7) Luca Hassan 10.42 in finale e 10.49 in batteria
Alto: 7) Luca Hassan 1.31
Peso Ri: Samel Hoxha 6.70
Lungo Ri: Samel Hoxha 3.26




QUARTO SUCCESSO PER MATTIA IPPOLITO
Domenica 16 a Verbania Mattia Ippolito difende la sua imbattibilità in campo regionale ottenendo la sua quarta vittoria nelle quattro prove disputate, in questa occasione nel cross del Lago Maggiore, terza prova del Trofeo Piemonte Giovanile.
Allievi Km 4: 16) Simone Alberti 15.08
Junior Km 6: 4) Nicolò Sciortino 25.18
Cadetti Km 3: 18) Mattia Barrui 10.46, 25) Tommaso Paroldi 11.07, 30) Stefano Monticone 11.14
Ragazzi Km 1.2: 1) Mattia Ippolito 3.53, 8) Alessandro Giordano 4.06, 16) Giulio Ollino 4.12, 35) Fabrizio Alberti 4.45 (nella foto la squadra Ragazzi al completo)
Esordienti Mt 800: Giacomo Paroldi





La psicosi del CORONAVIRUS si sta diffondendo a macchia d'olio in tutto il Nord Italia (per ora), sicuramente con qualche eccesso di esagerazione. Chi ne ha fatto più le spese in questo ultimo fine settimana sono Silvia Molino e Giorgio Viarengo: partiti venerdì alla volta di Padova con la Rappresentativa della Cassa di Risparmio di Asti per prendere parte ai Campionati Italiani Indoor Bancari, si sono sentiti dire, giunti alla meta, che la manifestazione era stata annullata.
Rientrati velocemente ad Asti nel pomeriggio di sabato, eccoli di nuovo in viaggio domenica per Aosta con la squadra Master per disputare i Campionati Piemontesi Master indoor. Ma anche in questo caso il blocco della manifestazione è arrivato mezz'ora prima dell'inizio delle gare, quando i nostri (nella foto) si sono trovati le porte del Palaindoor valdostano chiuse per una decisione dell'ultimo momento della Regione Valdostana.
Interrotti anche a metà del loro svolgimento per lo stesso motivo i Campionati Regionali di lanci lunghi al Ruffini di Torino (iniziati domenica mattina 23), con in campo alcuni dei nostri atleti.
Così l'ultima gara PRE-VIRUS conclusasi regolarmente sono stati i Campionati Regionali Master di lanci disputati sabato 22 sempre al Ruffini, con in pedana nel martello Giorgio Fracchia (20.66 la sua misura), che ha così onorato la sua 57.ma stagione di attività nella Vittorio Alfieri; e poi anche Piero Rolfi, all'esordio nella categoria M50, in pedana con i nuovo attrezzi da lancio: 24.35 nel disco e 30.00 nel giavellotto.