Home..........................................TORNA AL 2019


 

 

 

 

NOVEMBRE 2019


STRADA: BOUCHARD E CIPOLLA CAMPIONI PIEMONTESI
Otto podi per la Vittorio Alfieri a Gaglianico
Appuntamento importante la 10 km di Gaglianico (Biella) sabato 2 novembre, sia a livello individuale sia di società. Venivano infatti assegnati i titoli di Campione Piemontese di Corsa su Strada, che premiano Nicholas Bouchard nella categoria Promesse e Franco Cipolla tra i Master M70, ma sono ben otto i podi conquistati dai biancoverdi, con i secondi posti della coppia al femminile di Marilena Borretta (F65) e Laura Demaria (Promesse) e poi i bronzi di Paolo Musso (M55), Monia Marchetti (F45), Vincenzo Ippolito (M45) e Claudio Valle (M65).
Migliore dei nostri in questa occasione è ancora Nicholas Bouchard
(nella foto col n. 50), al traguardo 20.mo assoluto in 34.30 su 412 classificati in questo appuntamento di livello nazionale, poi Vincenzo Ippolito in 36.12 e Paolo Musso in 38.40. Tra le ragazze pregevole prova dell'esordiente Laura Demaria, che col tempo di 43.40 non è troppo lontana dal 42.54 di Monia Marchetti, prima delle nostre rappresentanti.
(le due nella foto a destra)




Molto importante comunque questa gara anche a livello di società, essendo valida sia per il trofeo Corripiemonte sia per il CDS di Corsa, manifestazioni in cui la Vittorio Alfieri cerca di difendere le posizioni di vertice che attualmente detiene in ambito regionale.

Risultati:
Bouchard 34.30, Ippolito 36.12, Musso P. 38.40, Mansella M. 39.12, Penna 40.06, Dal Col 40.15, Guglielminetti 42.42, Pinardi 42.43, Marchetti 42.54, Demaria 43.41, Bosticco A. 44.01, Cipolla 44.02, Valle 46.13, Mansella B. 46.36, Vercelli 54.21, Borretta 56.01










Eccellente prestazione di Yassin Choury nel cross della Carsolina di Sgonigo (Trieste), valido quale prima selezione per i Campionati Europei di cross di Lisbona il prossimo 8 dicembre.
L'allievo di Fabrizio Marello, tornato recentemente alle gare, ha dimostrato il suo talento classificandosi sesto nella corsa Junior di 6 km su 50 atleti al traguardo con l'ottimo tempo di 17.29, a pochi secondi dal podio. La corsa era la prima delle due prove di selezione per la maglia azzurra in vista degli europei di dicembre, la seconda prova è in calendario a Osimo (Ancona) il 24 ottobre.








ROBERO LA BARBERA SETTIMO AI WORLD PARA CHAMPIOSHIPS
Prestigioso piazzamento per l'atleta paralimpico
Roberto La Barbera, che il 13 novembre in Dubai ha preso parte ai Campionati Mondiali di atletica. Nel salto in lungo il nostro atleta ha conquistato il settimo posto con un salto di 6.67 (vento -0.6) molto vicino alle sue migliori prestazioni stagionali.



VA A PIERO ROLFI IL DECATHLON D'AUTUNNO
Marta Fassio è la prima tra le ragazze

Il tradizionale decathlon di fine stagione è un appuntamento di origini antiche (la prima edizione risale al 1973) e vuole dare la possibilità a tutti, anche ai più inesperti, di provare a cimentarsi nella specialità più classica dell'atletica leggera.
Una gara senza fini competitivi, aperta anche a chi non
ha mai provato, e per tutte le età, anche per i più giovani, un'idea che nelle nazioni atleticamente più evolute della nostra è già ampiamente messa in pratica: vedi i Campionati Bavaresi di decathlon di Regensburg, aperti anche ai bambini da 8 anni in su, ai quali una nostra nutrita delegazione ha preso parte nel 2017.
La vitto
ria dell'edizione 2019 di Asti non è sfuggita allo specialista di prove multiple Piero Rolfi, che ha avuto strada libera dopo il ritiro di Beatrice Carriero nella seconda giornata. Il podio è completato da due giovanissime, Marta Fassio che è anche la prima in campo femminile, e Sara Carriero, eccellente nel salto con l'asta col nuovo personale di 2.10.

Nelle foto Piero Rolfi e Marta Fassio