Home..........................................TORNA AL 2019


 

 

 

 

LUGLIO 2019





TWUMASI SEMPRE PIU' VELOCE: 21.25 sui 200m

Joseph Twumasi non cessa di stupire: sabato 6 luglio a Fossano (Cuneo), nel 9° Meeting Regionale delle Vacanze, si migliora ancora sui 200m togliendo oltre due decimi al suo 21.47 di giugno. Con vento contrario di 0.9 m/s Joseph chiude al terzo posto nella gara vinta dal nazionale Manenti (primo in 20.76), col nuovo personale di 21.25, che è anche nuovo record provinciale e miglior tempo stagionale italiano per un atleta junior.
Nella foto Joseph con il cadetto Andrea Aloi, che al suo esordio sui 300 piani è terzo con il buon tempo di 42.88





MASTER STELLARI: 14 MEDAGLIE AI CAMPIONATI NAZIONALI
Sette titoli di Campione Italiano, doppiette d'oro per Luciano Mazzetto, Antonella Giulivi e Francesca Juri
E' un successo senza precedenti quello ottenuto dalla nostra squadra Master ai Campionati Italiani di categoria, disputati a Campi Bisenzio (Firenze) nello scorso fine settimana.
La nostra spedizione, composta da 11 atleti, torna a casa con 14 medaglie complessive, tra cui ben sette d'oro che corrispondono ad altrettanti titoli di Campione Italiano Master 2019.

6 medaglie per 3: Silvia Molino, Francesca Juri e Piercarlo Molinaris

Doppiette d'oro favolose per Antonella Giulivi, che dopo facili vittorie negli 80hs e nel lungo si prende anche un bronzo nei 100 piani; per l'icona del nostro movimento Master, Luciano Mazzetto, che a 86 anni domina la gara dei 100 piani e non ha avversari nel peso; e per la stella della nostra formazione femminile, Francesca Juri, sul più alto gradino del podio nell'alto e nel triplo.

Luciano Mazzetto sul podio e nella finale vittoriosa dei 100m M85

Nel lungo F40 la Vittorio Alfieri sbanca il podio con Antonella prima e Silvia Molino seconda (nella foto sul podio tutto biancoverde). Domenica Silvia riconferma il titolo vinto un anno fa nella stessa occasione mettendosi al collo la medaglia d'oro nel salto triplo F40, imitata poco più tardi da Francesca Juri nella categoria F55.
Una vittoria mancata di un soffio è quella di Pierdomenico Piazza nel giavellotto: al comando della gara dal secondo lancio con la bella misura di 45.22, l'atleta viene superato solo nel finale di gara e per soli 7 cm
dal veneto Buiatti.
Due bronzi anche per un Piero Rolfi non troppo soddisfatto delle sue prestazioni metriche, ma onestamente i due che l'hanno battuto nell'asta e nel giavellotto erano fuori dalla sua portata.
Anche Piercarlo Molinaris si deve accontentare di un argento e di un bronzo, pur avendo reso al massimo delle sue possibilità, con la consolazione di essere stato battuto da atleti più giovani, appena entrati in categoria. Ai piedi del podio Rossana Raviola nel lungo e Roberto Miglia nei 2000 siepi.

Doppietta biancoverde nel lungo F40: Antonella Giulivi davanti a Silvia Molino

Risultati
Venerdì 4 luglio
80hs F40: 1) Antonella Giulivi 13.06 (+1.6) Campionessa italiana
Lungo M65: 2) Piercarlo Molinaris 4.40 (-01)

Sabato 5 luglio
Lungo
F40: 1) Antonella Giulivi 4.78 (+08) Campionessa italiana , 2) Silvia Molino 4.00 (+06)
100m F40: 3) Antonella Giulivi 13.22 (+03)
Alto F55: 1) Francesca Juri 1.37 Campionessa italiana
100m/400m M60: 9) Alessandro Marengo 14.67 (-2.4), 9) 1.11.38
Peso M85: 1) Luciano Mazzetto 6.95 Campione italiano
100m M85: 1) Luciano Mazzetto 18.15 (-01) Campione italiano
Martello M65: 6) Roberto Miglia 19.69

100 F40: 11) Silvia Molino 15.31 (+1.0)
Alto M65: 3) Piercarlo Molinaris 1.39
Giavellotto M60: 2) Pierdomenico Piazza 45.22
Lungo F35: 4) Rossana Raviola 4.32 (-2.6)
Asta M45: 3) Piero Rolfi 2.60

G
iavellotto M45: 3) Piero Rolfi 28.47
100 M65: 9) Vito Sali 14.75 (-1.4)

Qui sopra Pierdomenico Piazza, un argento a soli sette cm dall'oro del giavellotto
A lato Piero Rolfi, due bronzi per il master di Dogliani


Domenica 6 luglio
Triplo F55:
1) Francesca Juri 9.36 (+03) Campionessa italiana
2000 siepi M65: 4) Roberto Miglia 11.17.33
Triplo F40: 1) Silvia Molino 8.81 (+04) Campionessa italiana
200m F35: 7) Rossana Raviola 31.49 (+2.2)
200m M65: 9) Vito Sali 32.96 (-3.5)
200m M60: 10) Alessandtro Marengo 31.05 (-1.4)


Altre notizie in breve dalla pista

11.95 nel peso per Fabrizio Iannone a Pinerolo il 3 luglio


Sabato 6 luglio a Jesolo RobertoLa Barbera è Campione Italiano Paralimpico di salto in lungo con la misura di 6.33 (+2.4)


Ad Alessandria nella terza prova del Grand Prix di Prove Multiple (6 e 7 luglio), eptathlon femminile per Beatrice Buzzi e Federica Parigi. Risultati:
Eptathlon Assolute (100hs, alto, peso, 200m, lungo, giavellotto, 800m)
Beatrice Buzzi 3605 punti (16.40(-0.5), 1.50, 9.35, 28.82(-3.0), 4.94(+2.8), 20.65, 2.54.36)

Eptathlon Allieve (100hs, alto, peso, 200m, lungo, giavellotto, 800m)
Federica Parigi 3544 punti (16.50(-2.6), 1.59, 7.38, 28.45(-3.2), 5.06(+3.0), 14.68, 2.51.88)





Martedì 9 luglio ad Alba il MEMORIAL DANIELE GIACOSA, meeting regionale in ricordo del nostro ex atleta albese recentemente perito in un incidente. Daniele era uno specialista degli ostacoli alti e resta tutt'oggi primatista provinciale astigiano dei 110hs con il tempo di 14.75 ottenuto a Donnas nel 2004.
Ad onorare la sua memoria c'era in campo su questa distanza ad Alba Matteo Omedè
(foto a sinistra), secondo con gli ostacoli alti in 15
.98, mentre tra gli juniores stesso piazzamento e miglior tempo stagionale per Filippo Pelissetti.
Il vento contrario ha infastidito i velocisti, i tempi non sono entusiasmanti. Tra i giovanissimi vanno al personale Chiara Rabezzana sui 200m e Sara Carriero sui 600m (foto a destra), buone prestazioni nel peso per Beatrice Buzzi che vince la gara con 9.32 a soli 3 cm dal personale e per Francesco Pelissero all'esordio con l'attrezzo da 6 kg.
Risultati:
60 Re: Chiara Bosticco 9.14, Sara Carriero 9.87
600 Re: Sara Carriero 2.00.56
200 Ce: Chiara Rabezzana 29.03 (-1.9), Serena Frassetto 30.46 (-1.0), Beatrice Carriero 30.69 (-1.0), Teresa Glorioso 32.57 (-3.4), Greta Vicini 34.64 (-3.4)
600 Ce: Teresa Glorioso 2.04.95
80hs Ce: Beatrice Carriero 16.58 (-0.5)
200 Ci: Andrea Aloi 27.24
110hs JU: Filippo Pelissetti 15.40 (-0.3)
110hs Ma: Matteo Omedè 15.98 (-0.4)
Peso JU: Francesco Pelissero 10.92
100 / Lunfo Fe: Viviana Vogliolo 13.43 (-1.4), 4.84 (-1.7)
Peso Fe: Beatrice Buzzi 9.32
100 Ma: Joseph Twumasi 10.94 (-1.1), finale: 10.88 (-0.8), Alessandro Iacocca 12.51 (-3.5)
Peso Ma: Fabrizio Iannone 11.69, Piero Rolfi 7.49



Francesco Pelissero






Il mitico CIP sta per tagliare il traguardo ai Caffi nella

CRONOSCALATA CANELLI-SANTUARIO DEI CAFFI

a cronometro individuale sulla distanza di 3.5 km.
Nella gara vinta dall'alessandrino Cucco in 14.40 il migliore dei nostri è il veterano Paolo Musso, ottavo assoluto davanti a Fabio Francia per un solo secondo.

Risultati:
Paolo Musso 17.53, Fabio Francia 17.54, Roberto Penna 19.07, Riccardo Fischetti 20.27, Fabio Borin 20.41, Christian Dal Col 21.20, Massim Matrone 21.48, Franco Cipolla 21.49, Enrico Rissone 21.51, Gianni Guolo 22.02, Claudio Valle 22.18, Adriano Bosticco 22.50, VIttorio Vaccaneo 23.12, Claudio Vercelli 26.31





MATTEO CRIVELLI: TITOLO PIEMONTESE E MINIMO PER I NAZIONALI

A Filippo Pelissetti il titolo Junior nei 110hs
Doppia impresa di prestigio per Matteo Crivelli
(nella foto) che domenica a Biella si è laureato Campione Piemontese Assoluto di lancio del martello c
on la misura di 54.86. Questo titolo gli dà diritto di partecipare ai Campionati Italiani Assoluti tra due settimane a Bressanone, avendo l'atleta ottenuto il minimo B di partecipazione che è stabilito a 53.50. Matteo affiancherà in Trentino Joseph Twumasi che prenderà parte alle due prove di velocità.
"Vittorio Alfieri" presente a Biella con una rappresentanza ridotta, ma molto qualificata.
Oltre al titolo assoluto di Crivelli sabato arriva anche il titolo juniores di Filippo Pelissetti
(nella foto a destra), che sui 110hs da 106 cm si migliora di quasi tre decimi.
Nel disco Francesco Pelissero ottiene la sua seconda misura con l'attrezzo da 2 kg ed è secondo nella categoria Juniores.
Risultati Campionati Piemontesi Assoluti
Sabato 13
110hs : 3) Filippo Pelissetti 15.69 Campione Piemontese Junior
Disco: 4) Francesco Pelissero 37.09 (2° Junior)
400m: 15) Alessandro Iacocca 53.00
Domenica 14
Martello: 1) Matteo Crivelli 54.86 Campione Piemontese Assoluto
Lungo: 9) Beatrice Buzzi 4.82 (0.0)






6.37 nel lungo e quinto posto per Roberto La Barbera nel Meeting Internazionale Arcobaleno di Celle Ligure, giovedì 18 luglio.
Nei 600 Cadetti Stefano Monticone (nella foto) ha polverizzato il proprio personale migliorandosi di oltre 15", da 1.58.98 a 1.44.85.











Ecco gli astigiani convocati nella Rappresentativa Piemontese Master che sabato 20 luglio ha preso parte a San Biagio di Collalta (Treviso) al
TROFEO DELLE REGIONI MASTER
un incontro a livello Master per rappresentative regionali.

Tra i convocati nella squadra dal responsabile Master Piemontese Mauro Graziano c'erano anche nove biancoverdi che hanno contribuito alla classifica finale per rappresentative, che vede il Piemonte al sesto posto con i maschi e all'ottavo con le ragazze.
Miglior piazzamento individuale è il terzo posto sui 200hs di Antonella Giulivi, che è stata anche l'unica a salire sul podio.
Risultati
200m: Bruna Spano 35.22 (-1.5)
Alto/triplo: SIlvia Molino 1.15 / 8.63 (-0.8)
4x100 Fe con Zunino e Giulivi Ant. 58.47
200hs: Antonella Giulivi 33.16 (-1.1)
Asta: Piero Rolfi 3.00
Lungo: Franco Povero 4.46 (-0.4)
Martello: Roberto Miglia 17.07
4x100 Ma con Amerio e Viarengo 49.43
200hs: Roberto Amerio 32.03 (-0.7)



E' Jacopo Musso il nostro miglior piazzato (terzo assoluto) nella 21.ma corsa di
VALLEANDONA, valida quale prova del campionato provinciale di corsa su strada.
La vittoria va a Ponzina davanti a Bavosio, entrambi Brancaleone, poi Jacopo e tra i dieci anche Edoardo Marchisio (6°) davanti a Vincenzo Ippolito.
Ancora tra i migliori: 14) Paolo Musso (primo di categoria) che precede Davide Elli. Una vittoria di categoria anche per Vincenzo Ippolito negli M45. Claudio Valle e Marilena Borretta sono secondi nelle rispettive categorie.
Nella foto la partenza










UNA FINALE CON RECORD PER MATTEO CRIVELLI
Ai Campionati Italiani Assoluti è in finale col nuovo record provinciale
Matteo Crivelli ha onorato nel migliore dei modi la partecipazione ai Campionati Italiani Assoluti, ospitati a Bressanone (Bolzano) nell'ultimo fine settimana di luglio, conquistando una inaspettata finale con i migliori dodici martellisti italiani.
Sabato 27 Matteo nel turno di qualificazione aveva già ipotecato la finale con un secondo lancio (dopo un nullo alla prima prova, che non lo ha disturbato più di tanto) di 55.02 che lo poneva al 12.mo posto nella classifica provvisoria della gara, poi un terzo e ultimo lancio di 55.50 che gli garantiva il passaggio alla finale e, soprattutto, gli dava anche il nuovo record provinciale assoluto, migliorato in questa stagione per l' ottava volta.
Bella prova d'orgoglio del nostro lanciatore che si è superato nella gara più importante dell'anno.
La conquista della finale poteva già essere una vittoria per Matteo Crivelli, che però non si è accontentato di questa impresa. Domenica nella finale l'atleta ha ancora migliorato il suo freschissimo primato provinciale con un secondo lancio di 56.15
, che gli ha permesso di scalare altre due posizioni in classifica. Entrare tra i migliori dieci martellisti italiani è un successo che sicuramente è andato oltre le più ottimistiche previsioni della vigilia.
A Bressanone è sceso in pista anche Joseph Twumasi, che ha sicuramente risentito della stanchezza accumulata nella pr
ima parte di questa sua fantastica stagione, che ha visto il nostro miglior atleta eccellere a livello nazionale, nella categoria Juniores, con una serie impressionante di miglioramenti cronometrici nelle prove della velocità.
In questa occasione Joseph si deve invece accontentare di prestazioni al di sotto dei suoi standard abituali, anche se è già appagante per i nostri atleti il poter prendere parte a Bressanone alla massima rassegna nazionale e confrontarsi con i migliori specialisti d'Italia.
Risultati
Matteo Crivelli: sabato 27, qualificazioni martello: 12) con 55.50 Record Provinciale
Domenica 28: finale martello: 10)
56.15 Record Provinciale
Joseph Twumasi: venerdì 26 Metri 100, batterie: 21) 10.91 (+0.2)
Domenica 28: Metri 200, semifinali: 22) 21.88 (+0.2)