Home..........................................TORNA AL 2019


 

 

 

 

AGOSTO 2019


12 MEDAGLIE AGLI EUROPEAN MASTER GAMES
Torino, 26 luglio-4 agosto. EMG, ovvero European Master Games, competizione internazionale per tutti gli sport riservata, in deroga alla denominazione, ai Master di tutto il mondo.
La Vittorio Alfieri non poteva lasciarsi sfuggire questa occasione così vicina a casa nostra e in questa settimana di gare si è presentata al campo Ruffini di Torino con una agguerrita formazione. Il bottino finale si riassume in 12 medaglie, di cui tre del metallo più pregiato, e poteva anche andar meglio senza alcuni incidenti di percorso e rinuncie dell'ultima ora, eventi che ci hanno privato delle ulteriori medaglie d'oro di Paolo Rissone nel martello (arrivato in ritardo alla conferma iscrizioni) e di Luciano Mazzetto che, già soddisfatto per i due allori conquistati nei 100 e 200 metri, ha rinunciato al salto in lungo.
Gli ori vanno a Piero Rolfi, finalmente sul più alto gradino del podio in una competizione ad alto livello (nella foto col Presidente Piemontese della Fidal Rosy Boaglio) e all'immancabile Luciano Mazzetto che fa doppietta nella velocità nella categoria M85.
Nelle foto alcuni dei nostri medagliati.


Risultati

29 luglio
Asta M45: 1) Piero Rolfi 3.05
Giavellotto M45: 5) Piero Rolfi 28.88
Lungo F40: 3) Silvia Molino 4.00 (+1.3)
100 M50 batterie: Marco Merlo 13.14 (+1.2) in finale
30 luglio
100 F40: 2) Gabriella Zunino 15.09 (+1.9), 3) Silvia Molino 15.30 (+1.9)
100 M85: 1) Luciano Mazzetto 35.17
100 M50: 7) Marco Merlo 13.21 (0.0)
400 F40: 4) Gabriella Zunino 1.14.45
800 M50: 4) Gaetano Bonifacio 2.22.85
Lungo M65: 4) Franco Povero 4.31 (+1.3)
31 luglio
Alto F55: 3) Fracesca Juri 1.32
400 M50 batterie: Gaetano Bonifacio 60.82 in finale
200 F40: 4) Gabriella Zunino 31.14 (-2.7)
1 agosto
100hs M50: 3) Roberto Amerio 18.72 (-0.4)
Peso M50: 2) Paolo Rissone 10.48
400 M65: 3) Franco Povero 68.09
400 M50: 6) Gaetano Bonifacio 59.95
2 agosto
200 M85: 1) Luciano Mazzetto 48,20 (+0.5)
Triplo F55: 3) Fracesca Juri 9.41 (-1.4)
Triplo F40: 3) Silvia Molino 8.66 (-1.3)
200 M50: 10) Marco Merlo 27.21 (-0.2)
400hs M50: 4) Roberto Amerio 1.15.81
1500 M50: 4) Gaetano Bonifacio 5.12.34




Chiusa la prima parte del 2019 su pista, il mese di agosto è interamente dedicato alle corse su strada, proseguono le prove valide per il Gran Premio Piemonte ed in particolare per il Trofeo Ecopiemonte in cui la Vittorio Alfieri è molto ben piazzata in campo regionale dopo 10 prove.


Domenica 4 agosto a MONTEMALE (Cuneo) la nona prova del Trofeo Ecopiemonte e gara valida per l'assegnazione del titolo di Campione Piemontese di Corsa in Montagna, con la vittoria nella categoria M4 per Paolo Musso, Campione Regionale di corsa in montagna.
Sul podio, dopo la terza ed ultima prova del campionato, anche Marilena Borretta, seconda nella categoria SF65, e Nicholas Bouchard, terzo nella cat. Promesse.
A Montemale sui 9.6 km il migliore dei nostri è Nicholas Bouchard, quarto in 44.12 a tre minuti dal primo.










Tre corse in 38 ore per Jacopo Musso











9 agosto, a Cassinasco la 19^ Corsa nei boschi e ancora una vittoria per Jacopo Musso davanti al forte Corrado Taliano (Castagnitese), poi il quarto posto di Vincenzo Ippolito.
Nella foto Gianni Guolo e Adriano Bosticco












Il giorno dopo (10 agosto) ecco la 43.ma Strapaesana a Paesana (Cuneo), decima prova del Corripiemonte. E'
Federico Tassone (nella foto) il migliore dei nostri sui 5 km chiusi in 16.58, un paio di secondo meglio del suo personale sulla distanza in pista. Poi Davide Elli (17.49), Paolo Musso (19.12), Roberto Penna (19.34); in campo femminile Monia Marchetti 20.58.