Home..........................................TORNA AL 2017


 

 

 

 

DICEMBRE 2017





<< Ottime prestazioni per gli atleti della Vittorio Alfieri Asti, che nella mattinata di venerdi 8 dicembre, sono stati impegnati ad Acqui Terme alla 14a edizione della cronoscalata Acqui-Lussito-Cascinette di km. 3,2 con 205m di dislivello.
Grande prova di Davide Elli (nella foto con Paolo Musso), 2° assoluto preceduto dal forte genovese Diego Picollo. Paolo Musso è 15° assoluto e 1° di categoria, mentre Marilena Borretta è seconda di categoria. Questi risultati testimoniano, ancora una volta, che la Vittorio Alfieri è una delle migliori società a livello regionale nella corsa in montagna, come già ampiamente dimostrato nel corso della stagione agonistica appena conclusa>> (Claudia Solaro)








La
CORSA DI NATALE di domenica 10 dicembre ha chiuso la stagione podistica ufficiale ad Asti e ha risolto gli ultimi dubbi sulle sorti del Campionato Podistico Astigiano.

Sui 9,5 km del classico percorso che da piazza Medici porta a Viattosto e ritorno dominio straniero con la doppietta del torinese Scaglia che allo sprint batte Michele Belluschi dell'Atletica Recanati, poi una terna tutta alfieriana con il giovane Junior Gaetano Sperindeo (nella foto delle prime fasi della corsa già nelle posizioni di testa col pettorale 161) davanti a Roberto Musso e a Fausto Liguori.
A seguire: 9) Matteo Russo, 15) Vincenzo Ippolito, 18) e primo degli Allievi Luca Amato. Vittoria di categoria per Franco Cipolla, mentre Claudia Solaro è la migliore biancoverde in campo femminile.
FOTO DELLA CORSA






Sono così completamente definite le classifiche finali del Campionato Astigiano di corsa su strada, che si possono consultare a questo LINK.
La Vittorio Alfieri conclude il campionato 2017 al secondo posto come società alle spalle della Brancaleone, mentre a livello individuale conquistano i successi nelle rispettive categorie Franco Cipolla (SM65), Aldo Vigna (SM70) e, in campo femminile nella categoria SF55, Marina Valfrè (pettorale 22 in questa foto) davanti a
Gianna Castiati.
Sul podio anche Vincenzo Ippolito con un secondo posto sia nella classifica Assoluta che in quella M45, seconda nella SF60 anche Maria Borretta, mentre sul terzo gradino del podio troviamo Giulia Volpe (cat Senior, pettorale 24 nella stessa foto) e Paolo Musso (SM55)


Nelle stesse ore a Sanremo Monica Audenino portava a termine la sua quinta maratona della stagione avvicinando il personale con 3ore 37.10 nonostante le avverse condizioni di tempo (pioggia, freddo e vento)





Dicembre è il mese dei resoconti dell'attività della stagione appena conclusa e delle premiazioni.
Lunedì 11 primo appuntamento con la
PREMIAZIONE DEL CONI DI ASTI con la passerella sul palco del Teatro Alfieri di tutti i campioni italiani 2017 in tutti gli sport.
Nella foto il gruppo della Vittorio Alfieri che vanta ben otto titoli nazionali, di cui sette Master (incluse le due staffette ampiamente rappresentate in questa fotografia) oltre al titolo di corsa in salita a staffetta nella categoria Cadetti per opera di Girma Lombardo e di Teshale Zanchetta.




APPUNTI PODISTICI 2017 di Paolo Musso
Ancora una stagione podistica ricca di soddisfazioni per la nostra società.
Nel 2016 non eravamo riusciti ad ottenere nessuna vittoria nei vari CDS Regionali dedicati al settore della strada, ma solo dei buoni piazzamenti (cinque secondi posti e due terzi).
Il 2017 ha segnato un ritorno al successo in tre campionati di società regionali: uno nel settore giovanile maschile (Cadetti e Ragazzi) dove arriva la vittoria nel CDS di Corsa grazie allo squadrone Cadetti di Fabrizio Marello e ai due cadetti d'oro (Zanchetta e Lombardo) che hanno spopolato a Pettinengo; gli altri due titoli di società arrivano dal settore Assoluto Maschile: in quello di CORSA SU STRADA e nel CDS DI CORSA.
Il CDS CORSA è un campionato molto impegnativo perchè comprende quattro prove distribuite durante tutta la stagione: sono i quattro campionati regionali individuali di cross, Maratonina, 10000m in pista e 10 km su strada.
A queste vittorie di squadra hanno dato un grande contributo Jido Ed Derraz (che quando ha gareggiato ha sempre vinto !), Roberto Musso, Jacopo Musso, Nicholas Bouchard, Emanuele Ladetto, Vincenzo Ippolito e tutti quelli che hanno gareggiato.
Per concludere con i CDS Regionali sono da ricordare anche due secondi posti (Strada master maschile e Strada assolute femminili), un terzo posto (Maratonina Assoluti maschile) e tre quinti (Corsa assolute femminili, Strada Master femminile, Montagna master maschile).
A livello individuale i nostri atleti si sono ottimamente comportati a livello regionale e non solo: Jido Ed Derraz ha vinto tre titoli regionali Assoluti e più precisamente quello di Cross (Saluzzo, 19 febbraio), Maratonina (Saluzzo 2 aprile) e Strada (Cavour 1 novembre).
Yassin Choury ha vinto il titolo regionale su Strada nella categoria Allievi (Cavour 1 novembre), bissando il successo del 2016. Per lui anche l'eccellente secondo posto ai Campionati Italiani Allievi nei 10 km corsa su strada (Dalmine, 9 settembre), anche in questo caso bissando lo stesso piazzamento di un anno prima.
Sempre nella categoria Allievi, ma al femminile, buon secondo posto ai Regionali di Corsa su Strada per Annalisa Serpi a Cavour il 1 novembre.
Federico Tassone si è laureato Campione Regionale di Maratonina nella categioria Juniores (Saluzzo, 2 aprile), nella stessa occasione Cristina Zaccone è Campionessa Regionale Master nella categoria F50.
In quel di Pettinengo (Biella) il 15 ottobre si è laureato Campione Regionale di corsa su strada Teshale Zanchetta (Cadetti), trascinando la società al successo nel CDS Regionale Giovanile Maschile, come detto in apertura di questi appunti.
Anche dalla MONTAGNA arrivano motivi di soddisfazione per la Vittorio Alfieri: storica vittoria ai Campionati Italiani di Staffetta nella categoria Cadetti per Girma Lombardo e Teshale Zanchetta, mentre Girma è giunto secondo nel Campionato Regionale Individuale.
Ancora dalla Montagna il master Paolo Musso ha fatto suo il titolo regionale tra gli SM55 per il terzo anno consecutivo ed ha pure vinto il regionale di "chilometro verticale" tra i senior Master B.
Buona annata podistica anche per Maria Borretta, che sempre nella corsa in montagna è giunta terza nel regionale SF60, mentre la staffetta Master B Maschile, composta da Pierluigi Monticone, Gianni Guolo e Paolo Musso ha ottenuto il secondo posto nel regionale a Celle Macra il 16 luglio.
Nel TROFEO ECOPIEMONTE istituito dalla Fidal e comprendente le gare valevoli come Campionati Regionali e altre importanti manifestazioni della corsa in montagna si è classificato terzo assoluto Jacopo Musso, mentre il papà Paolo ha vinto la categoria M4.
Merita un plauso la maratoneta Monica Audenino, capace di correre ben cinque maratone, tutte su buoni livelli.
Un grazie particolare a Roberta Viarengo, che ha sempre dato la sua disponibilità a gareggiare anche quando le gare di campionato erano parecchio distanti, impegnandosi sempre al massimo.
E per concludere volevo ricordare Domenico Guglielminetti, in arte "Run Dom", che anche quest'anno ha gareggiato tantissimo, comn grande disponibilità e spirito di squadra, un esempio da seguire per tutti ....!!

Nella foto alcuni protagonisti della stagione podistica: Domenico Guglielminetti, Jido Ed derraz, Jacopo Musso ed Emanuele Ladetto



LA PORTACOMARO-CREA
Erano solo sei i partecipanti alla classica Portacomaro-Crea agonistica, posticipata quest'anno per motivi logistici di una settimana rispetto alla data tradizionale dell'8 dicembre quando si è svolta la camminata, sullo stesso percorso, con la partecipazione di una quarantina di affezionati.
Così domenica 17 i sei intrepidi, che vediamo nella foto prima della partenza con Silvia Binello e Franco Cipolla, hanno preso il via dal piazzale della chiesa di Portacomaro Stazione alle 9.15 con una temperatura di 5 sotto zero (5 sopra zero all'arrivo a Crea), in una giornata splendida con bella vista sulla catena delle Alpi.
Tutti i gruppo fino al bivio di Tonco (5.5 km in 28.17) fino all'inizio della salita di Sanico (km 10.9, quasi metà strada, tempo 57.10), dove il gruppo ha cominciato a sfilarsi con Domenico Guglielminetti a perdere qualche metro.
Altri passaggi, con i podisti sempre più sfilati e distaccati:
Dopo Sanico, all'incrocio dove inizia la discesa: 67 minuti (km 12.8)
A Borgo San Giuseppe, dove inizia la salita per Castelletto Merli, sono 16.1 km con Claudia Solaro al comando insieme a Enrico Rissone, poi Michele Anselmo e la coppia Gianni Guolo e Vittorio Vaccaneo.
Guglielminetti è rimasto solo.
Nella salita di Castelletto Michele Anselmo llunga su Claudia Solaro e all'arrivo (km 22.5) questi i tempi finali:
Michele Anselmo 1.54.20
Claudia Solaro 1.56.15
Enrico Rissone 1.57.25
Vittorio Vaccaneo 1.59.10
Gianni Guolo 2.01.10
Domenico Guglielminetti 2.08.25
QUI le FOTO



Ultime dalla strada e dal cross, con Davide Elli in grande evidenza

8 dicembre, Acqui Terme, km 3.2 (Memorial Orsi e Baroni): Davide Elli è secondo alle spalle di Picollo (Maratoneti Genovesi) in 13.32, poi Paolo Musso in 14.43 e primo della sua categoria. A seguire Claudio Vercelli (21.57) e Maddalena Borretta (23.23).

16 dicembre,
Coss della Mandria a Venaria Reale: 17) Fausto Liguori in 21.19; 19) Gaetano Bonifacio nella categoria M40/M60 in 15.45

17 dicembre,
Trino, Cross di Natale: seconda piazza per Emanuele Ladetto in 16.15 sui 4.4 km