Home..........................................TORNA AL 2016


 

 

 

 

AGOSTO 2016








Emanuele Ladetto e Francesco De Napoli
(nella foto) inaugurano il mese di agosto partecipando alla nona edizione della Ranassa, corsa su strada di 6.6 km a Santhià, proprio il primo del mese.
Per Emanuele arriva addirittura la vittoria, la prima stagionale, mentre Francesco è settimo assoluto e abbondantemente primo di categoria.





ROBERTO LA BARBERA ALLE PARAOLIMPIADI
Roberto La Barbera (nella foto) è uno dei dodici atleti italiani che prenderanno parte ai Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro dal 7 al 18 settembre prossimi.
A rappresentare la Nazionale italiana di atletica paralimpica saranno 6 donne e 6 uomini.
Roberto è stato selezionato dopo il raduno tecnico di Grosseto riservato agli atleti Fispes, grazie anche all'ottimo risultato da lui ottenuto ai recenti Campionati Europei di Giugno a Grosseto che gli hanno dato il quarto posto nel salto in lungo con la misura di 6.47, che rappresenta il primato personale dell'atleta.



Paolo Musso e Marilena Borretta Campioni Regionali di corsa in montagna
La Vittorio Alfieri Asti chiude alla grande il campionato regionale di societÓ di corsa in montagna con una bella prova corale degli atleti che hanno risposto alla chiamata del direttore tecnico Paolo Musso.
In 12 atleti bianco verdi hanno partecipato alla
San Germano- Pramollo, corsa in salita di 7 km in mezzo ai boschi della Val Chisone.
Ed Ŕ proprio
Paolo Musso il migliore astigiano al traguardo, che letteralmente vola sulla salita, chiude 25░ assoluto in 42'26" e vince la categoria conquistando anche il titolo regionale tra gli SM55. Dietro di lui, si piazzano Nicholas Bouchard (28░ e quinto tra gli Juniores in 46'47"), Jacopo Musso (29░ in 42'52"), Fabio Francia (58░ e settimo tra gli M2 in 47'13"), Denis Regis (67░ e 8░ tra gli M3 in 49'44"), Enrico Rissone (106░ in 55'02"), Fabio Borin (116░ in 59'01"), Claudio Vercelli (129░ in 1h04'06") e Alberto Regis (135░ e decimo junior in 1h09'18").
Al femminile ritorna a cimentarsi nella corsa in montagna, dopo una prima parte di stagione dedicata alla pista, Claudia Solaro, che chiude al nono posto assoluto nella classifica femminile in 49'16", bene anche la compagna di squadra Federica Collino, 11a in 51'54". Ottimo il risultato di
Marilena Borretta che, chiudendo in 1h07'13", conquista il titolo regionale di categoria tra le SF60. La Vittorio Alfieri Asti si Ŕ piazzata al quinto posto tra le 27 societÓ da tutto il Piemonte che hanno partecipato alla prova di San Germano. (Claudia Solaro, Sportasti)



"VITTORIO ALFIERI" PROTAGONISTA DELLA CORSA IN MONTAGNA
Si è concluso con la gara di San Germano Chisone di domenica 7 agosto il Campionato Regionale di corsa in montagna individuale e di società e la Fidal ha ufficializzato le classifiche.

A livello di società sono arrivati per la Vittorio Alfieri ottimi risultati dal settore maschile con il terzo posto tra gli Assoluti, preceduti dai colossi della Valvaraita e Genzianella (Verbania), mentre con i Master siamo secondi dietro il GSA Valsesia.
In campo femminile si registra purtroppo un passo indietro rispetto a un anno fa, soprattutto per i diversi infortuni che hanno interessato le nostre atlete Federica Collino, Roberta Viarengo, Mariarosa Vaccarino e Claudia Solaro. Comunque le ragazze riescono ad ottenere un buon quinto posto nel settore Master e il settimo in quello Assoluto.
Sempre a livello di società è da ricordare il primo posto della Staffetta Master A maschile (Liguori, Francia, Anselmo) ed il secondo della Master B Maschile (Musso P, Monticone, De Napoli) ottenuti alla Torino-Superga il 12 giugno.
A livello individuale
Paolo Musso riconferma il titolo conquistato nel 2015 tra gli M55.
Al femminile ottima affermazione per
Marilena Borretta tra le F60; dell'atleta c'è da sottolineare anche che, da quando ha conosciuto la corsa (cioè solo da un paio di stagioni), si è dichiarata sempre disponibile a dare il suo contributo per la causa della società in tutti i Campionati di Società (dalla pista alla montagna, alla strada...).
Altri podi individuali: Denis Regis è premiato per la sua costanza (anche lui sempre presente) con il secondo posto tra gli M50; Michele Anselmo è terzo tra gli M35, subit
o davanti a Fausto Liguori, quarto. Roberta Viarengo è quarta tra le F45, Nicolas Bouchard è sesto tra gli Juniores, dove c'è anche il 13.mo posto di Alberto Regis; stesso piazzamento per Jacopo Musso negli Assoluti maschili. Infine Federica Collino 11.ma nella classifica assoluta femminile. (Paolo Musso)
Nelle foto alcuni protagonisti della stagione in montagna





Ancora una maratona per
Domenico Guglielminetti che il giorno di ferragosto ha corso la distanza ad Orta in 4 ore 22,45 consolidando così il suo primo posto nella classifica sociale delle corse su strada 2016 con quasi 50 presenze nei primi otto mesi dell'anno.







Paolo Musso
ha preso parte ai Campionati Mondiali Master di corsa in montagna, che quest'anno sono stati ospitati dal Piemonte.
Il 27 agosto a Susa Paolo si è però dovuto accontentare del 16.mo posto nella categoria M55 chiudendo la sua prova in 51.09 a 9 minuti dal vincitore, il lombardo Claudio Amati. Sfumato il titolo modiale per nazioni che forse sarebbe stato alla portata degli italiani.
Per la Vittorio Alfieri Asti si registra anche la presenza di
Fabio Francia, che chiude una gara pi¨ sofferta del previsto in 1h44'29", 39░ tra gli SM40.
Nella foto
(SPORTASTI), Fabio Francia insieme ai campioni della Corsa in Montagna, i gemelli Bernard e Martin Dematteis.


Dalla strada, settore molto attivo ad agosto, arrivano anche altri risultati dei nostri:
Il 23 agosto a Vercelli
Emanuele Ladetto si è classificato secondo nel Trofeo Gargagli sulla distanza di 6 km.
Due giorni dopo a Livorno Ferraris bella affermazione per Diego Rossini davanti a Gianfranco Bedino, sempre sulla distanza di 6 km (dalla pagina facebook di Diego Rossini)


Torna in pista
Emanuele Ladetto che il 28 agosto a Vigevano ha corso i 5000 in 16,38,12